Finalmente la neve abbondante, quella necessaria per battere le piste. Non solo. Accompagnata dal freddo che non la farà sciogliere in poche ore. A Campitello Matese e a Capracotta partono i preparativi per una tardiva stagione sciistica.

Alle spalle le feste di Natale con i turisti delusi dall’assenza della coltre bianca, ci si prepara all’alta stagione delle settimane bianche. Le due stazioni sciistiche si sono preparate al meglio, predisponendo pacchetti mirati e garantendo l’apertura degli impianti.

Mancava solamente la neve che, come da previsioni, è arrivata. Al momento a Campitello è in atto una fitta nevicata con temperature che arrivano a -4°. Sono comunque in azioni i mezzi spazzaneve che permettono di raggiungere il pianoro.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*