Su richiesta della Prefettura di Chieti e del sindaco di Schiavi d’Abruzzo i Vigili del Fuoco di Isernia hanno rifornito di viveri essenziali e medicinali salvavita oltre 50 famiglie isolate da sei giorni in varie frazioni.
Gli operatori, con il gatto delle nevi in dotazione al distaccamento di Agnone, hanno lavorato senza sosta per circa 24 per raggiungere tutte le frazioni.
Nella giornata odierna si è aggiunto anche un secondo gatto delle nevi inviato dalla direzione abruzzese al fine di completare rapidamente le operazioni di soccorso.
In Alto Molise, intanto, si accentuano gli interventi per rimozione neve pericolante considerata la tregua delle condizioni meteo avverse.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*