Un altro fine settimana all’insegna della cultura e dell’arte: sabato e domenica prossimi, in occasione della “Festa dei Musei”, della “Giornata internazionale dei Musei” di ICOM (lnternational Council of Museums) e della “Notte europea dei musei” che quest’anno cadono in contemporanea, il Mibact, (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), propone un ricco weekend di incontri, visite, convegni e concerti nei musei statali del Molise, oltre all’apertura serale straordinaria dalle 19 alle 22.
Al Museo Sannitico di Campobasso alle ore 18 di sabato 21 maggio verrà inaugurata la mostra d’arte di Nino Praitano “Mini sculture”: l’artista svelerà i suoi piccoli capolavori di statuaria in bronzo e le straordinarie pipe intarsiate. Durante la serata verrà donata al Museo Sannitico l’opera dedicata all’episodio delle Forche Caudine, famosissima vittoria dei Sanniti sull’esercito romano avvenuta nel corso della II Guerra Sannitica. Il prof Gianfranco De Benedittis dell’Università degli Studi del Molise interverrà per un breve approfondimento riguardante tale episodio storico, riallacciandosi così al tema della Giornata che quest’anno è “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”. La serata al Sannitico si concluderà a partire dalle ore 19 con l’esibizione della chitarrista Sara Celardo del Conservatorio Perosi di Campobasso.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*