Il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità la proposta deliberativa collegata alla legge di assestamento al Bilancio 2016, con cui si impegna la Giunta a reperire i 685 mila euro che occorrono per assicurare la copertura della borsa di studio a tutti gli studenti aventi diritto (finora ne restavano fuori diversi).

“È assolutamente necessario – spiega il promotore della proposta, il consigliere Michele Petraroia – adoperarsi con celerità ed efficacia per rispettare la nuova legge sul diritto allo studio e garantire a tutti la certezza di poter accedere all’Istruzione universitaria così come prescrive la nostra Costituzione. Il ruolo della Regione Molise è indispensabile per consentire la tenuta ed il consolidamento dell’Ateneo Molisano e in particolare l’attrattività dello stesso per studenti di altri territori, per questo occorre assicurare certezze finanziarie e di bilancio tese a garantire la concreta attuazione del dettato costituzionale e della nuova legge regionale sul diritto allo studio”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*