E’ 45^ sulle 61 università statali censite l’Unimol. A metà classifica ma in fase di miglioramento visto che ha ottenuto quattro posizioni in più rispetto allo scorso anno. E tenendo presente anche il fatto che le università del Sud hanno subito una sonora bocciatura.

Il Sole24Ore ha pubblicato la sua classifica delle migliori Università italiane, articolata sui 12 indicatori tradizionali che puntano a misurare i risultati di didattica e ricerca. Le cose non vanno molto bene per gli atenei del Mezzogiorno. Ce ne sono alcuni come la Parthenope di Napoli (fra gli atenei statali) e la Kore di Enna (fra quelli non statali) che finiscono all’ultimo posato della classifica. C’è qualche dato positivo come Salerno, Messina e, appunto, Campobasso.

Al primo posto c’è l’università di Verona, seguita da quella di Trento e di Bologna. Al quarto posto c’è il politecnico di Milano e al quinto la Bicocca, sempre di Milano. L’Orientale di Napoli è al 33mo posto, subito sotto l’Insubria.

Ecco la classifica: http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Embedded/Documenti/2017/01/01/tabella_trovati.pdf

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*