Il Molise torna protagonista su Dmax (canale 52 del digitale terrestre) all’interno del programma “Il più forte” in onda da domani alle 21,10. Protagonisti dello show due assi dello sport: Alessio Sakara, campione di Arti Marziali Miste e Martin Castrogiovanni, il gigante di origine argentina che ha fatto volare il rugby azzurro nel ruolo di pilone.

In sei tappe si attraverserà l’Italia alla ricerca di gente comune disposta a risvegliare lo spirito guerriero dentro di sé e mettersi in gioco per aggiudicarsi il titolo de “Il più forte”.

Una delle tappe sarà proprio in Molise: la seconda per l’esattezza, che andrà in onda il 1° novembre sempre alle 21,10 sempre su Dmax.

Ma il Molise in realtà sarà presente in ognuna delle sei puntate perché qui è stata girata la sigla del programma. Il set scelto dalla produzione, che ha vinto su diverse alternative italiane, è stata la città romana di Altilia a Sepino da dove i due protagonisti, nelle vesti di due statue marmoree di atleti dell’Olimpo, si risveglieranno da un sonno millenario e partiranno alla ricerca del più forte d’Italia.

A portare Sakara e Castrogiovanni in Molise è stata l’associazione “MeMO Cantieri Culturali” che ha curato l’intero progetto -sigla e puntata- facendo da guida e supporto sul territorio.

Il progetto è stato realizzato grazie al supporto della Regione Molise, nella persona del consigliere Nico Iofffredi, e con la collaborazione della Soprintendenza Archeologica del Molise e del Comune di Jelsi.

Per questa prima puntata quindi occhio alla sigla, nella prossima scopriremo cosa succederà in Molise… L’arena de “Il più forte” è aperta!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*