Migliaia di fedeli, provenienti da ogni angolo del Molise e anche da fuori regione, si preparano a ‘invadere’ Isernia per uno degli eventi più attesi e sentiti dall’intera comunità: le celebrazioni in onore di San Pietro Celestino. Tra fede e tradizione sono tante anche quest’anno le iniziative che faranno da cornice alla festa in onore del ‘Santone’.
La macchina organizzativa è in moto da giorni per garantire il regolare svolgimento della manifestazione di sabato 19 maggio. Al lavoro il Comune che, con apposita ordinanza, ha disciplinato la viabilità anche in vista dell’allestimento della tradizionale evento fieristico e ha stabilito le regole da rispettare anche in materia di sicurezza.
Dalle ore 14 del 18 maggio, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito, in Largo Cappuccini, dalle ore 14 fino alle 24 del giorno successivo.
La fiera. Come sempre a ospitare la fiera sarà il centro storico. Per questo, a partire dalle ore 6 si sabato scatterà il divieto di transito e sosta con rimozione forzata su corso Marcelli (ambo i lati, tratto compreso tra l’incrocio con via Sant’ Ippolito e piazza X Settembre), nella traversa di collegamento tra Via occidentale e via Marcelli (di fronte al distributore di carburanti Api). ‘Off limits’ anche Largo Cappuccini, lo slargo adiacente la rivendita di Tabacchi in Via San Ippolito, piazza Pio IX, piazza Volta, piazza Santa Maria, piazza Purgatorio, piazza Trento e Trieste, piazza Annunziata, piazza Andrea d’Isernia, piazzetta Mercatello, vico Mercatello, piazza X Settembre, piazza Purgatorio, piazza Carducci, via Lorusso, Largo San Domenico, Largo Maddalena e corso Garibaldi (tra Largo Maddalena e Piazza Tedeschi). Varrà invece il solo divieto transito su Rampa Santa Maria, Rampa Purgatorio,Via Ugo Bagnoli, Via Trivellini e via Borgo Nuovo (tratto tra C.so Garibaldi e Via del Casale).
La processione. Evento clou della giornata sarà la processione con il ‘Santone’ lungo le vie del capoluogo pentro. Il Comune ga pertanto istituito il divieto di transito temporaneo per il passaggio corteo religioso dalle ore 17:30 su corso Marcelli (altezza Chiesa San Pietro Celestino), in piazza Celestino V, piazza Carducci, via Ermanno d’Apollonio, via Kennedy, via Don Luigi Sturzo, corso Risorgimento, via De Gasperi, corso Garibaldi, via Patriarca, via XXIV maggio, via Enrico d’Isernia, piazza Tedeschi, via Ponzio, via Lorusso, piazza Celestino V, vico Codacchio, vico San Felice, piazzetta San Felice, corso Marcelli, piazza Trento e Trieste, vico Storto Ciro Marilli,Largo Sant’Angelo, corso Marcelli, largo Sant’Ippolito, via Sant’Ippolito, con sosta c/o l’ospedale ‘Veneziale’, corso Marcelli e rientro nella chiesa San Pietro Celestino.
La stessa ordinanza del Comune stabilisce anche le regole da rispettare in materia di ordine pubblico e sicurezza, in vista dell’arrivo di migliaia di persone in città. I responsabili della manifestazione dovranno infatti, tra l’altro, far rispettare il divieto di vendita di bevande in lattina e in vetro all’interno dell’area che ospiterà l’evento.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*