Gli alunni della prima media della “Salvo D’Acquisto’ indossano una maglietta bianca con su scritto “Nel cielo brilla una stella in più”. Sono gli amici di classe di uno dei figli di Antonio De Luca, l’operaio originario di Montecilfone, deceduto lunedì scorso in un cantiere della Salerno-Reggio Calabria. Questa mattina ai funerali del papà del loro amichetto c’erano anche loro. A portare la bara in spalla nella chiesa di San Nicola Vescovo invece gli amici e i colleghi di lavoro di Antonio. Parole di conforto dal parroco durante l’omelia: don Michele Carlucci non senza commozione ha ricordato la ‘strage’ degli incidenti sul lavoro, un dramma vissuto in prima persona avendo perso in gioventù un fratello.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*