Un cadavere è stato rinvenuto nelle acque del fiume Trigno, al confine tra San Salvo e Montenero di Bisaccia. L’allarme è scattato in serata. Sul posto i Vigili del fuoco del distaccamento di Vasto, il medico legale e i carabinieri della Stazione di San Salvo, supportati dai colleghi della Compagnia di Vasto. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, il corpo, in stato di decomposizione, sarebbe di sesso maschile.
I pompieri hanno installato una torre faro per le operazioni di recupero, complicate dalla totale oscurità.

Massimo riserbo da parte degli inquirenti che stanno lavorando per risalire all’identità e alle cause del decesso. A quanto pare non risultano recenti denunce di scomparsa.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*