“GLORIA AL DIVINO VIRGULTO”

 

Un mio recente componimento lirico (Gloria al Divino Virgulto” ), scritto per il Santo Natale dell’A.D. MMXVI, è stato inviato in omaggio, nel contesto di una consuetudine ormai pluriennale, a S.S. Papa Francesco, nonché a S.S. Papa Emerito Benedetto XVI.

Strutturata in quartine a rima finale combaciata ( versi 1-2 e 3-4 d’ogni strofa), come simbolo poetico dell’immenso e beatifico Amore Divino verso l’Umanità, la lirica presenta l’acrostico Gloria”, a lode della fioritura del Virgulto Divino”, che segna l’inizio di un nuovo e rivoluzionario corso della storia, nel cui contesto il Bambino Gesù irrompe impetuoso, non per ricchezza e potenza, ma per povertà ed umiltà.

Possano questi versi, stesi con linguaggio parzialmente arcaico e ad impronta aulica, consona alla solennità spirituale dei Natali di N.S.G.Cristo, essere di sprone morale per rinnovati sentimenti di fratellanza e solidarietà in un mondo sempre più afflitto, come ricordava qualche tempo fa Papa Bendetto XVI, dalla “desertificazione spirituale”.

Cordialmente e con i migliori auspíci per un S. Natale in letizia ed un sereno Novello Anno.

“Pax et Bonum”, con l’aiuto della protezione del Serafico Frate d’Assisi, alla Comunità molisana!

Macchiagodena, 22 dicembre 2016

                                                         Prof. Filippo Ungaro

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*