Mi trovavo attorno alle 13.00 in Corso Vittorio Emanuele II a Campobasso e prima di scattare questa fotografia ho sentito questo giovane di colore che, prima di piegare la testa in giù, esclamava, tra sé e sé piangendo, le seguenti parole:

——————————————————————————————————

I love this city. I love the citizens of this city. I was unlucky in my country.

Here in Italy i found a great hospitality. I’m happy here in Campobasso.

Thank you so much, my God.

Io amo questa città. Io amo i cittadini di questa città. Sono stato sfortunato nella mia nazione. Qui in Italia ho trovato una grande accoglienza. Io sono felice qui a Campobasso.

Grazie infinite, mio Dio.


La gratitudine è un sentimento di affettuosa riconoscenza per un beneficio o un favore ricevuto e di sincera completa disponibilità a contraccambiarlo.

Non tutti gli italiani possiedono detto sentimento, purtroppo.

 

Distinti saluti.

Fabrizio Giglio

Campobasso, 11 marzo 2019

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.