Quotidiano d’informazione del Molise -- Con La stampa nelle province di Campobasso, Isernia e in alcuni centri dell’Abruzzo

Lunedì  21 Aprile 2014 Utenti connessi: 69

Agnone

Frana ad Agnone, evacuate le case

Enorme il fronte dello smottamento, paura in contrada Zarlenga

Un nuova frana mette in apprensione Agnone. Uno smottamento dal fronte enorme ha travolto contrada Zarlenga obbligando il sindaco Carosella ad evacuare alcuni abitazioni. Tre sono le strutture che rischiano di esser travolte e distrutte dallo smottamento, mentre un fabbricato di cemento utilizzato come garage è già stato portato a valle dalla valanga di terra e fango insieme ad un pollaio. Sul posto in mattinata sono arrivati i Vigili del Fuoco, gli uomini della Protezione Civile, della Polizia municipale, l’assessore Daniele Saia, il sindaco Michele Carosella, il personale dell’ufficio tecnico del municipio agnonese. Dopo aver verificato l’entità del danno e aver dato disposizione di perimetrare la vasta area interessata dalla frana, nel primo pomeriggio a seguito di un briefing tra il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Isernia, il sindaco Carosella e il responsabile dell’ufficio tecnico Nicola Cerimele sono state emesse due ordinanze di sgombero per 3 abitazioni.

Lo smottamento, comunque, viene tenuto sotto stretto controllo per evitare che provochi ulteriori danni.

Maggiori approfondimenti nell'edizione di domani di Primo Piano Molise.

2/12/2013 | 19:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Visualizzazioni 513 di Teresa Monaco, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Fano Tv sport
Serie D, Esposito ok per il derby

Serie D, Esposito ok per il derby

L'ex giallorosso in campo con l'Agnone contro il Termoli

Turno di riposo per l'Isernia che passerà all'incasso dei tre punti contro il Bojano

Bojano, domani potrebbe esserci la retrocessione

Bojano, domani potrebbe esserci la retrocessione

Situazione convulsa a Isernia: Favellato e Petrarca 'scaricano' Petrangelo

In serie D si gioca la 27^ giornata. Impegni importanti anche per Agnone e Termoli 

Tirreno Adriatico, Appollonio sesto

Tirreno Adriatico, Appollonio sesto

Sul traguardo della seconda tappa a Cascina

Nella terza frazione altra occasione di sprint ad Arezzo