Città

Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Il presidente dell’associazione culturale “Città Nuova” Gianmarco Di Cicco scende in campo per la annosa vertenza ospedale “Santissimo Rosario” di Venafro. In una nota il presidente Di Cicco ribadisce che «l’associazione “Città Nuova” si è sempre pronunciata, nel corso degli anni, in difesa della sanità pubblica. In particolar modo, ci siamo sempre battuti, affinché l’ospedale Ss Rosario di Venafro non[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro

Maltrattamenti all’asilo del Venafrano, sospese due maestre

Maltrattamenti sui bambini in una scuola del Venafrano. Questa mattina la Polizia di Stato di Isernia ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dell’insegnamento a carico di due maestre di anni 49 e 58 che svolgono la loro attività all’interno di una scuola dell’infanzia statale a seguito di un’attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile con intercettazioni[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Rogo sul camion dei rifiuti: attimi di panico a Isernia

Rogo sul camion dei rifiuti: attimi di panico a Isernia

Attimi di panico, ma per fortuna nessuna conseguenza seria, per l’incendio divampato nel primo pomeriggio di ieri a Isernia, a bordo di uno dei mezzi per la raccolta dei rifiuti. Stando a quanto ricostruito, l’autista alla guida del veicolo che trasportava sacchi di immondizia ha cominciato a notare del fumo che fuoriusciva dal carico. Capito che si stava sviluppando un[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Isernia
Carresi, presentato a Toma il progetto sulla sicurezza

Carresi, presentato a Toma il progetto sulla sicurezza

A due giorni dal nuovo vertice in prefettura, ieri mattina un altro step sulla vicenda Carresi. Riferisce il presidente dell’associazione Unione Carresi, Pasquale Di Bello, «Circa un’ora e mezza di lavoro, tanto è durato l’incontro di mercoledì mattina in Regione con il Presidente Toma. Al Governatore è stato presentato il progetto pilota di messa in sicurezza dei percorsi relativi alle[Leggi di più…]

17 gennaio 2019 0 commenti Basso Molise
Carne e insaccati avariati, il Nas di Campobasso sequestra 750 chili di prodotti

Carne e insaccati avariati, il Nas di Campobasso sequestra 750 chili di prodotti

Carne maleodorante, non tracciata ed evidentemente alterata esposta nel punto vendita oltre a gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali all’interno del laboratorio adibito al sezionamento e confezionamento degli alimenti: è quanto emerso da un’ispezione del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Campobasso operante sull’intero territorio regionale e coordinato dal comandante luogotenente Mario Di Vito. A finire nella rete dell’Arma una ditta individuale[Leggi di più…]

17 gennaio 2019 0 commenti Campobasso e Provincia
Omicidio Pecorelli, la sorella chiede che vengano riaperte le indagini

Omicidio Pecorelli, la sorella chiede che vengano riaperte le indagini

Chi è perché ha ucciso il giornalista di Sessano del Molise Mino Pecorelli? È uno dei casi più controversi della storia giudiziaria italiana e ora si riaccendono i riflettori sul delitto, ancora avvolto dal mistero, che si consumò a Roma il 20 marzo del 1979. La sorella Rosita ha infatti annunciato di voler formalmente chiedere la riapertura delle indagini. Lo[Leggi di più…]

17 gennaio 2019 0 commenti Isernia e Provincia
Montenero di Bisaccia, l’addio a Donatella: la 42enne trovata morta nel dirupo

Montenero di Bisaccia, l’addio a Donatella: la 42enne trovata morta nel dirupo

Tragico epilogo a Montenero di Bisaccia per la scomparsa di Donatella Di Stefano, la 42enne che non dava più notizie da domenica sera a familiari ed amici che avevano presentato denuncia ai carabinieri. Con molta probabilità si è tolta la vita a pochi metri dal cimitero dove era andata a trovare nei giorni scorsi il compagno deceduto all’improvviso venerdì all’età[Leggi di più…]

17 gennaio 2019 0 commenti Basso Molise
Foto hot e messaggi hard in fabbrica: operaio isernino assolto con formula piena

Foto hot e messaggi hard in fabbrica: operaio isernino assolto con formula piena

Presunte molestie in fabbrica: assolto con formula piena perché il fatto non sussiste. Dopo un anno e mezzo dall’inizio del procedimento, è arrivata la sentenza per l’operaio 36enne della provincia di Isernia finito sotto processo in tribunale a Lanciano, perché accusato di aver molestato con messaggini ‘spinti’ e foto hard una donna, sua collega di lavoro in una fabbrica della[Leggi di più…]

16 gennaio 2019 0 commenti Isernia
Fondi per il viadotto Sente, il Mit: i 2 milioni disponibili e spendibili

Fondi per il viadotto Sente, il Mit: i 2 milioni disponibili e spendibili

«Le risorse stanziate con il decreto Genova per la messa in sicurezza e la riapertura del viadotto Sente, al confine tra Abruzzo e Molise, pari a 2 milioni di euro, sono disponibili e spendibili e verranno impegnate a tal fine dal Mit nei tempi previsti dalla legge». Lo precisa in una nota il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. «È[Leggi di più…]

16 gennaio 2019 0 commenti Agnone
Bacheca distrutta dai vandali, le telecamere inchiodano tre ventenni di Riccia

Bacheca distrutta dai vandali, le telecamere inchiodano tre ventenni di Riccia

Identificati e denunciati i vandali che nella notte tra il 25 e il 26 dicembre hanno preso di mira la bacheca in Piazza Umberto I a Riccia. Si tratta di tre ventenni del posto che devono rispondere di danneggiamento aggravato in concorso. I Carabinieri della locale stazione sono giunti alla loro identificazione grazie ai filmati delle telecamere della videosorveglianza che[Leggi di più…]

16 gennaio 2019 0 commenti Riccia Fortore