Valle del Volturno

Inquinamento a Venafro, la Procura cerca le prove nel torrente

Inquinamento a Venafro, la Procura cerca le prove nel torrente

Mattinata di controlli e campionamenti ieri nel Rava e nel Ravicone tra Pozzilli e Venafro. Lungo i corsi d’acqua e in corrispondenza del collettore, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia nell’ambito dell’indagine sul depuratore industriale, sono stati infatti effettuati diversi prelievi di sedimenti che verranno ora analizzati da un laboratorio esterno individuato dalla stessa Procura.[Leggi di più…]

10 gennaio 2019 0 commenti Valle del Volturno
Non ci sono più dipendenti, la sindaca di Pizzone getta la spugna e ordina la chiusura del Comune

Non ci sono più dipendenti, la sindaca di Pizzone getta la spugna e ordina la chiusura del Comune

L’ente è senza personale, la sindaca ordina la chiusura del Comune. Accade a Pizzone dove Letizia Di Iorio si è vista letteralmente costretta a gettare la spugna. L’unico dipendente interno al Municipio, infatti, ha marcato visita e così risulta impossibile garantire anche il minimo servizio. Fino a domani, pertanto, i cittadini che per qualsiasi motivo dovessero avere bisogno dell’ente locale[Leggi di più…]

10 gennaio 2019 0 commenti Valle del Volturno
Scandalo “Uomini e Donne”, la sestolese Sara Affi Fella chiede perdono: «Voglio riprendermi la mia vita»

Scandalo “Uomini e Donne”, la sestolese Sara Affi Fella chiede perdono: «Voglio riprendermi la mia vita»

A distanza di 5 mesi dallo scandalo “Uomini e Donne”, Sara Affi Fella ieri ha di nuovo conquistato spazio sui social e sui media. Questa volta, però, con un atto di umiltà. La giovane tronista di Sesto Campano ha infatti chiesto scusa a Maria De Filippi ed alla trasmissione: «Non passo per la vittima. Non passo per l’ingenua che ha[Leggi di più…]

9 gennaio 2019 0 commenti Valle del Volturno
Montaquila, inquinamento: il Comune non abbassa la guardia

Montaquila, inquinamento: il Comune non abbassa la guardia

L’amministrazione comunale di Montaquila riparte nel 2019 con la stessa forza e l’obiettivo primario di tutelare e salvuaguardare l’ambiente e la salute pubblica. Dunque, nessun allentamento della presa. Anzi. Ora c’è anche un nuovo alleato in questa battaglia: don Giuliano Lilli. Il parroco, infatti, si è schierato con il sindaco Marciano Ricci per denunciare i troppi malati e morti per[Leggi di più…]

4 gennaio 2019 0 commenti Valle del Volturno
L’inceneritore di Pozzilli fuori dalla lista degli impianti strategici

L’inceneritore di Pozzilli fuori dalla lista degli impianti strategici

Ordine del giorno in Consiglio regionale per «escludere la centrale termoelettrica di Pozzilli Herambiente dall’elenco degli impianti strategici di preminente interesse nazionale, così come sancito dall’articolo 35 del decreto legislativo 133/2014, cosiddetto “Sblocca Italia” che autorizza tutti gli inceneritori ad operare al massimo delle loro potenzialità». A darne comunicazione è stato direttamente il consigliere regionale proponente Antonio Tedeschi. «Come evidenziato[Leggi di più…]

19 dicembre 2018 0 commenti Valle del Volturno
cof

Inquinamento, il sindaco di Montaquila Marciano Ricci rilancia la lotta: troppi cittadini malati

L’amministrazione comunale di Montaquila dichiara guerra all’inquinamento. E tutela i propri cittadini amministrati. Il Municipio ha infatti divulgato un avviso riguardante emergenze e calamità per informare i montaquilani che «in caso di gravi eventi calamitosi e nevosi, tutti i cittadini che non possono spostarsi con i propri mezzi per sottoporsi a cure o visite mediche» saranno aiutati dall’ente locale. Dunque,[Leggi di più…]

16 dicembre 2018 0 commenti Valle del Volturno
Esondazione Volturno, si contano i danni

Esondazione Volturno, si contano i danni

Nella Piana di Venafro l’indomani dell’esondazione del Volturno è partita la macchina per la conta dei danni. Ingenti, ha subito avvisato Coldiretti Molise. Il Comune di Venafro con il sindaco Alfredo Ricci ha fatto sapere di aver conferito mandato alla Polizia municipale di raccogliere informazioni e fare ulteriori sopralluoghi per poi relazionare sulla dei danni. «Fatto ciò – ha affermato[Leggi di più…]

22 novembre 2018 0 commenti Valle del Volturno
Straripano il Volturno e il San Bartolomeo, ingenti danni nella Piana

Straripano il Volturno e il San Bartolomeo, ingenti danni nella Piana

L’ “inferno” è scoppiato all’improvviso, quando ormai nessuno più se lo aspettava: il Volturno, infatti, è esondato alle 7,30, dopo una nottata di violenti piogge ma un’alba assolata. Il fiume ha allagato i terreni circostanti, ‘travolgendo’ abitazioni e stalle. Danni si sono registrati a Le Mortine e al lago Verde. Tutta l’area da Strada di bonifica 25 (oasi naturalistica) a[Leggi di più…]

21 novembre 2018 0 commenti Valle del Volturno
Inquinamento, sequestrato il depuratore del Consorzio di Pozzilli

Inquinamento, sequestrato il depuratore del Consorzio di Pozzilli

“Sigilli” al depuratore industriale di Pozzilli. Ieri i Carabinieri e i Carabinieri forestali di Venafro hanno quindi provveduto a sequestrare l’impianto di trattamento dei rifiuti liquidi pericolosi e non. L’operazione cautelare è stata ordinata dalla Procura della Repubblica di Isernia che ha dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo, richiesto dal procuratore Carlo Fucci, ottenuto dal Gip. Come spiegato dalla[Leggi di più…]

17 novembre 2018 0 commenti Valle del Volturno
La discarica di Sassinoro sul tavolo del ministro Costa, i comitati non mollano

La discarica di Sassinoro sul tavolo del ministro Costa, i comitati non mollano

Discarica di Sassinoro, la senatrice campana di Forza Italia Sandra Lonardo interroga il ministro dell’Ambiente. Lonardo, in sostanza, chiede a Costa di assoggettare il progetto «alle commissioni preposte alla valutazione d’impatto ambientale, alla valutazione d’incidenza ed alla valutazione ambientale strategica», visto che è stato autorizzato «utilizzando l’autorizzazione unica ambientale appartenente ad altro progetto, situazione al momento al vaglio della Procura[Leggi di più…]

17 novembre 2018 0 commenti Valle del Volturno