Venafro

Bimbi maltrattati, shock a Venafro

Bimbi maltrattati, shock a Venafro

«Lasciateli giocare», questo l’eloquente nome (che suona anche da monito!) dato dalla Squadra Mobile di Isernia all’operazione che ieri mattina ha portato alla sospensione di due maestre dell’Infanzia di Venafro per maltrattamenti sui bambini. E questo è anche il grido della città e non solo all’indirizzo degli insegnanti che, purtroppo, ultimamente spesso assurgono alla ribalta della cronaca per simili episodi[Leggi di più…]

19 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Il presidente dell’associazione culturale “Città Nuova” Gianmarco Di Cicco scende in campo per la annosa vertenza ospedale “Santissimo Rosario” di Venafro. In una nota il presidente Di Cicco ribadisce che «l’associazione “Città Nuova” si è sempre pronunciata, nel corso degli anni, in difesa della sanità pubblica. In particolar modo, ci siamo sempre battuti, affinché l’ospedale Ss Rosario di Venafro non[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro

Maltrattamenti all’asilo del Venafrano, sospese due maestre

Maltrattamenti sui bambini in una scuola del Venafrano. Questa mattina la Polizia di Stato di Isernia ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dell’insegnamento a carico di due maestre di anni 49 e 58 che svolgono la loro attività all’interno di una scuola dell’infanzia statale a seguito di un’attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile con intercettazioni[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Inquinamento a Venafro, “Ora basta”: «A due anni dalla marcia nulla è cambiato»

Inquinamento a Venafro, “Ora basta”: «A due anni dalla marcia nulla è cambiato»

«14 gennaio 2017-14 gennaio 2019, due anni trascorsi in cui nulla è cambiato». È questa l’amara quanto condivisibile riflessione di Raffaele Siano, imprenditore venafrano promotore della marcia “Ora basta” che due anni fa portò in strada 5mila cittadini a protestare contro l’inquinamento che attanaglia Venafro. «Due anni di chiacchiere, due anni di prese per i fondelli, tante le richieste fatte,[Leggi di più…]

15 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Frontale contro un camion tra Riardo e Teano: muore giovane marocchino residente a Venafro

Frontale contro un camion tra Riardo e Teano: muore giovane marocchino residente a Venafro

Gasmi Ayoud, giovane marocchino da tempo residente a Venafro, è morto ieri mattina in un incidente stradale. Il 24enne in città dal novembre del 2016, si stava recando a lavoro in provincia di Caserta quando intorno alle 7, per cause al vaglio degli inquirenti (l’asfalto era viscido a causa della pioggia), con la propria Ford Focus station wagon si è[Leggi di più…]

15 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Ss Rosario di Venafro, «si riapra subito il Primo intervento»

Ss Rosario di Venafro, «si riapra subito il Primo intervento»

Adesso che il commissario ad acta della sanità molisana è stato nominato, «non si perda altro tempo: si riapra subito il Punto di primo intervento all’ospedale di Venafro». Il presidente del comitato Ss Rosario Gianni Vaccone sollecita dunque Angelo Giustini a fare presto. Ciò anche al fine di andare incontro all’appello di Lucio Pastore. Il primario del Pronto soccorso di[Leggi di più…]

12 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Inquinamento a Venafro, il prefetto: «Pronta a prorogare il blocco dei mezzi pesanti»

Inquinamento a Venafro, il prefetto: «Pronta a prorogare il blocco dei mezzi pesanti»

«Qualora i valori dovessero attestarsi a livelli alti, sono pronta a prorogare l’ordinanza del mio predecessore di blocco del traffico pesante su via Colonia Giulia». Il nuovo prefetto di Isernia Cinzia Guercio ieri in visita a Palazzo Cimorelli, a margine dell’incontro con l’amministrazione comunale, ha assicurato dunque massima attenzione al tema inquinamento, proprio come Fernando Guida – trasferito a Crotone.[Leggi di più…]

11 gennaio 2019 1 commento Venafro
Depuratore industriale del Consorzio di Pozzilli, prelevati sedimenti nel Rava

Depuratore industriale del Consorzio di Pozzilli, prelevati sedimenti nel Rava

Mattinata di controlli e campionamenti nel Rava e nel Ravicone. Lungo i corsi d’acqua e in corrispondenza del collettore, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia, sono stati effettuati infatti diversi prelievi di sedimenti che verranno analizzati da un laboratorio esterno. Sul posto il consulente tecnico d’ufficio nominato dal palazzo di giustizia e i Carabinieri forestali[Leggi di più…]

9 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Venafro, mezza città al buio all’Epifania: pronto il nuovo appalto

Venafro, mezza città al buio all’Epifania: pronto il nuovo appalto

“Con l’Epifania anche le luci vanno via”: così ha sarcasticamente sintetizzato il consigliere del gruppo Misto Alfonso Cantone la situazione vissuta a Venafro negli ultimi giorni. Il corso principale, il viale della stazione e parzialmente via Colonia Giulia: tutte strade immerse nell’oscurità a causa – pare – di un guasto nella rete della pubblica illuminazione. Una condizione di degrado e[Leggi di più…]

8 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Inquinamento a Venafro, galoppa il particolato fine: valori il triplo del consentito

Inquinamento a Venafro, galoppa il particolato fine: valori il triplo del consentito

In attesa dell’aggiornamento dei dati Arpa – registrazioni in “ferie”, ferme al 19 dicembre -, la Piana di Venafro continua a soccombere sotto i colpi dell’inquinamento. Nei giorni scorsi abbiamo dato conto degli sforamenti del Pm10. Oggi la “novità” è che anche il ben più pericoloso particolato fine continua a galoppare. Valori alle stelle quelli registrati nel mese di dicembre.[Leggi di più…]

3 gennaio 2019 0 commenti Venafro