Venafro

Maltrattamenti all’asilo di Venafro, le due maestre verso un nuovo ruolo

Maltrattamenti all’asilo di Venafro, le due maestre verso un nuovo ruolo

Si svolgeranno questa mattina a partire dalle ore 12 gli interrogatori di garanzia delle due maestre accusate del reato di maltrattamento nei confronti dei bimbi dell’asilo di Venafro. Ma la novità delle ultime ore è che i legali starebbero valutando la richiesta di ricollocazione delle insegnanti in altri ruoli, sempre nell’amministrazione pubblica. Ciò, a quanto pare, poiché l’ordinanza di sospensione[Leggi di più…]

24 gennaio 2019 0 commenti Venafro
cof

Maltrattamenti all’asilo di Venafro, domani gli interrogatori di garanzia delle maestre

Uno dei giorni che faranno da spartiacque del caso dei maltrattamenti all’asilo di Venafro sta per arrivare. È stato fissato infatti per domani l’interrogatorio di garanzia delle due maestre sospese dal servizio a seguito dell’operazione della Polizia di Stato “Lasciateli giocare”, che ha scosso l’intera città. Presso l’aula del Gip del Tribunale di Isernia la 48enne e la 59enne avranno[Leggi di più…]

23 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Maltrattamenti all’asilo di Venafro, i genitori pronti a costituirsi parte civile

Maltrattamenti all’asilo di Venafro, i genitori pronti a costituirsi parte civile

Non è stata una giornata facile quella di ieri all’asilo di Venafro interessato dall’operazione della Polizia “Lasciateli giocare”. Nessuno dei 17 bimbi è stato infatti portato in classe. I genitori hanno voluto prima prendere “confidenza” con le nuove maestre e solo oggi (ri)affideranno i propri piccoli alla scuola. La mattinata è stata però proficua poiché il dirigente scolastico ha incontrato[Leggi di più…]

22 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Venafro, sfascia un computer del Punto Enel e poi aggredisce i militari: immigrato in manette

Venafro, sfascia un computer del Punto Enel e poi aggredisce i militari: immigrato in manette

È stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale l’extracomunitario che, ieri pomeriggio a Venafro, ha dato in escandescenze in un locale pubblico. Il giovane straniero si era recato nel Punto Enel di via Colonia Giulia quando, per ragioni al vaglio degli inquirenti, probabilmente a seguito di un alterco ha sfasciato il pc della postazione. Quando sono giunti sul[Leggi di più…]

22 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Sbanda e finisce nel fossato, maestra in ospedale

Sbanda e finisce nel fossato, maestra in ospedale

Maestra a bordo della propria Ford Fiesta sbanda e finisce nel fossato. L’incidente è avvenuto questa mattina lungo la strada consortile che collega Venafro e Pozzilli. La 45enne è stata soccorsa dal 118 e trasportata con l’ambulanza della Croce Azzurra al Veneziale di Isernia. La strada è stata temporaneamente interdetta al traffico per consentire il recupero dell’auto affidato allo staff[Leggi di più…]

21 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Bimbi maltrattati, shock a Venafro

Bimbi maltrattati, shock a Venafro

«Lasciateli giocare», questo l’eloquente nome (che suona anche da monito!) dato dalla Squadra Mobile di Isernia all’operazione che ieri mattina ha portato alla sospensione di due maestre dell’Infanzia di Venafro per maltrattamenti sui bambini. E questo è anche il grido della città e non solo all’indirizzo degli insegnanti che, purtroppo, ultimamente spesso assurgono alla ribalta della cronaca per simili episodi[Leggi di più…]

19 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Ospedale di Venafro, Città Nuova si schiera: riaprire subito il Primo intervento

Il presidente dell’associazione culturale “Città Nuova” Gianmarco Di Cicco scende in campo per la annosa vertenza ospedale “Santissimo Rosario” di Venafro. In una nota il presidente Di Cicco ribadisce che «l’associazione “Città Nuova” si è sempre pronunciata, nel corso degli anni, in difesa della sanità pubblica. In particolar modo, ci siamo sempre battuti, affinché l’ospedale Ss Rosario di Venafro non[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro

Maltrattamenti all’asilo del Venafrano, sospese due maestre

Maltrattamenti sui bambini in una scuola del Venafrano. Questa mattina la Polizia di Stato di Isernia ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dell’insegnamento a carico di due maestre di anni 49 e 58 che svolgono la loro attività all’interno di una scuola dell’infanzia statale a seguito di un’attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile con intercettazioni[Leggi di più…]

18 gennaio 2019 0 commenti Venafro
Inquinamento a Venafro, “Ora basta”: «A due anni dalla marcia nulla è cambiato»

Inquinamento a Venafro, “Ora basta”: «A due anni dalla marcia nulla è cambiato»

«14 gennaio 2017-14 gennaio 2019, due anni trascorsi in cui nulla è cambiato». È questa l’amara quanto condivisibile riflessione di Raffaele Siano, imprenditore venafrano promotore della marcia “Ora basta” che due anni fa portò in strada 5mila cittadini a protestare contro l’inquinamento che attanaglia Venafro. «Due anni di chiacchiere, due anni di prese per i fondelli, tante le richieste fatte,[Leggi di più…]

15 gennaio 2019 1 commento Venafro
Frontale contro un camion tra Riardo e Teano: muore giovane marocchino residente a Venafro

Frontale contro un camion tra Riardo e Teano: muore giovane marocchino residente a Venafro

Gasmi Ayoud, giovane marocchino da tempo residente a Venafro, è morto ieri mattina in un incidente stradale. Il 24enne in città dal novembre del 2016, si stava recando a lavoro in provincia di Caserta quando intorno alle 7, per cause al vaglio degli inquirenti (l’asfalto era viscido a causa della pioggia), con la propria Ford Focus station wagon si è[Leggi di più…]

15 gennaio 2019 0 commenti Venafro