Il maltempo, proprio come fossero studenti che sperano nella chiusura delle scuole, ha permesso di prolungare le ferie anche ai consiglieri regionali. Il presidente dell’assise Cotugno, infatti, ha annullato la seduta in programma ieri per aggiornare la riunione a non prima del 17 gennaio.

Con tutto il Molise in emergenza, la politica sceglie di non occuparsene, rinviando tutto a quando probabilmente l’emergenza sarà terminata. In apertura di seduta, sosteneva Petraroia, sarebbe stato utile informare sulle misure intraprese a tutela e salvaguardia delle aree interessate dall’emergenza neve. Ma tant’è.

Per giunta Petraroia ha dovuto pure protocollare a mano la richiesta di discussione dell’emergenza in consiglio: ieri, infatti, a palazzo D’Aimmo mancava l’energia elettrica e non c’era connessione a internet.

Tutti i particolari nell’edizione in edicola oggi di Primo Piano Molise.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*