I presidenti delle istituzioni Ue – David Sassoli per il Parlamento, Ursula von der Leyen per la Commissione e Antonio Costa per il Consiglio – hanno firmato ieri il regolamento che istituisce il Green pass europeo: dal 1° di luglio, certificato alla mano o nello smartphone, si potrà viaggiare all’interno dell’Unione senza dover essere sottoposti a test e quarantene.

L’articolo completo è disponibile sull’edizione di Primo Piano Molise oggi in edicola.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.