Si allarga il cluster di Guglionesi dove nelle ultime 24 ore si registrano altri 14 positivi. Sarebbero per lo più adolescenti e l’origine del focolaio potrebbe essere una partita degli azzurri vista in tv da un gruppo di ragazzi. I casi ora in paese sono saliti a 23. Ma non si esclude che simili situazioni possano svilupparsi nei prossimi giorni anche in altri comuni del Molise. Tant’è che il presidente della Regione, d’accordo con la commissaria Degrassi, sta pensando ad uno screening di massa gratuito per i più giovani con la “notte dei tamponi”.

L’articolo completo è disponibile sull’edizione di Primo Piano Molise oggi in edicola.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.