Cronaca

Strada impraticabile, dializzata portata in ospedale dall’Arma

Strada impraticabile, dializzata portata in ospedale dall’Arma

Un’anziana donna bisognosa di cure mediche salvavita, sola in casa, alza il telefono e compone il 112 fiduciosa di trovare l’aiuto sperato. E proprio grazie ai Carabinieri, da secoli a disposizione della cittadinanza, la donna, proveniente da un centro del Chietino, è stata in grado di raggiungere l’ospedale “Caracciolo” di Agnone per sottoporsi al trattamento dialisi. L’episodio qualche giorno fa,[Leggi di più…]

28 Gennaio 2023 0 commenti Agnone, Cronaca
Venafro. Tentano il colpo in una tabaccheria del centro, furto sventato da un passante

Venafro. Tentano il colpo in una tabaccheria del centro, furto sventato da un passante

Cresce la paura a Venafro a seguito degli ultimi episodi di furto avvenuti nella notte di venerdì. Il primo riguarda il tentato furto lungo Corso Campano. Preso di mira lo “storico” tabacchi Sorbo, nei pressi dell’ufficio postale. I ladri, dopo aver scassinato la saracinesca si sono introdotti all’interno dell’attività. Un passante, però, insospettito dai rumori e avendo notato la saracinesca[Leggi di più…]

22 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Venafro
Un'immagine del Cnaipic, il Centro nazionale anticrimine informatico della Polizia postale, che in un'??ndagine coordinata dalla Procura di Roma, ha scoperto e smantellato una centrale di cyberspionaggio che per anni ha raccolto notizie riservate e dati sensibili su politici, istituzioni,
pubbliche amministrazioni, studi professionali e imprenditori di livello nazionale. Due le persone arrestate, trovate in possesso di un database con oltre 18mila username. Roma, 10 gennaio 2017. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Isernia. Auto, smartphone e arredi da giardino. Merce pagata e mai arrivata: 3 denunce

Sono tre le persone denunciate dalla Sezione operativa per la sicurezza cibernetica della Polizia postale e delle comunicazioni del capoluogo di provincia per altrettante truffe online attinenti l’e-commerce. Si tratta di un 56enne di origini milanesi, di un 36enne barese e di una 60enne campana. La vittima del primo truffatore aveva individuato, consultando un noto sito internet specializzato nella compravendita[Leggi di più…]

21 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Isernia
Macchia, l’allarme corre sui social dopo il raid di 4 banditi incappucciati

Macchia, l’allarme corre sui social dopo il raid di 4 banditi incappucciati

Nottata movimentata nel piccolo centro dove, nella serata di mercoledì, sono stati messi a segno alcuni furti. Sul profilo social del Comune è subito partita una sorta di ‘allerta’, un invito alla cittadinanza a tenere gli occhi aperti. «Si stanno verificando tentativi di furto sul nostro territorio comunale. Le forze dell’ordine sono state allertate e sono attualmente in presidio, invitiamo[Leggi di più…]

20 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Isernia e Provincia
Investe un 37enne ad Ancona, indagato per omicidio stradale

Investe un 37enne ad Ancona, indagato per omicidio stradale

Gli esami di routine al quale è stato sottoposto subito dopo l’incidente hanno dato esito negativo ma a carico del 38enne di Isernia che la sera del 13 gennaio ha investito un 37enne bengalese ad Ancona la magistratura procede con l’accusa di omicidio stradale. Dopo tre giorni dall’incidente, l’altro ieri sera è stata constatata la morte cerebrale. La salma è[Leggi di più…]

19 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Isernia
Campobasso. Non si ferma all’alt e semina il panico tra i pedoni, beccato il minore senza patente

Campobasso. Non si ferma all’alt e semina il panico tra i pedoni, beccato il minore senza patente

Le indagini sono partite subito dopo Capodanno e in dieci giorni gli agenti della Municipale hanno chiuso il cerchio. Mercoledì infatti, all’esito degli accertamenti condotti dal personale del Servizio di polizia giudiziaria del Comando di Polizia Municipale di Campobasso, avviati già all’indomani dei fatti verificatisi poco prima della mezzanotte di sabato 31 dicembre 2022 in Piazza Pepe, sono stati individuati[Leggi di più…]

14 Gennaio 2023 0 commenti Campobasso, Cronaca
Ripalimosani. Trovato morto nella sua auto, l’autopsia chiarirà il decesso del 58enne

Ripalimosani. Trovato morto nella sua auto, l’autopsia chiarirà il decesso del 58enne

Sono ancora tutte da chiarire le cause del decesso del 58enne trovato privo di vita all’interno della sua auto, lunedì mattina, lungo una strada sterrata a pochi chilometri da Ripalimosani. La Procura di Campobasso ha infatti disposto l’autopsia e affidato le indagini ai Carabinieri che dovranno ricostruire quanto avvenuto prima della tragedia. L’uomo, originario di Termoli, viveva da anni nel[Leggi di più…]

12 Gennaio 2023 0 commenti Campobasso e Provincia, Cronaca
Sessano del Molise. Ennesima incursione: il Baraonda ‘visitato’ 15 volte in undici anni

Sessano del Molise. Ennesima incursione: il Baraonda ‘visitato’ 15 volte in undici anni

In undici anni di attività, quello che si è consumato l’altra notte è il quindicesimo furto. I soliti ignoti hanno fatto visita per l’ennesima volta – nella notte tra lunedì e martedì – nei locali del Baraonda, il servizio bar e di ristorazione a servizio del distributore sulla Trignina nei pressi di Sessano del Molise. Quando i titolari, ieri, hanno[Leggi di più…]

11 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Isernia e Provincia
Termoli. I vetri della guardia medica in frantumi, dottoresse minacciate

Termoli. I vetri della guardia medica in frantumi, dottoresse minacciate

Ancora aggressioni alla guardia medica e stavolta due le dottoresse che loro malgrado hanno dovuto subire atteggiamenti inqualificabili da parte di utenti ineducati. A rendere noto quanto avvenuto nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 gennaio, è stato il medico Asrem Giancarlo Totaro, che ha diffuso proprio il testo indirizzato ai vertici dell’Azienda sanitaria regionale del Molise. «Mi è[Leggi di più…]

10 Gennaio 2023 0 commenti Cronaca, Termoli
Campobasso. Perseguita la ex e irrompe nella sua casa, stalker fermato dai Carabinieri

Campobasso. Perseguita la ex e irrompe nella sua casa, stalker fermato dai Carabinieri

Non si era rassegnato alla fine della loro relazione e ha perseguitato la sua ex per mesi, rendendo la vita impossibile anche alle coinquiline di lei. La studentessa vittima dell’ennesimo stalker è stata però salvata dall’intervento della Procura e dei carabinieri di Campobasso che, nel pomeriggio di mercoledì, hanno eseguito l’ordinanza cautelare disposta dal gip. Ora il ragazzo, originario della[Leggi di più…]

6 Gennaio 2023 0 commenti Campobasso, Cronaca