Due malviventi a volto coperto hanno rapinato stamattina l’Ufficio postale dell’Incoronata a Vasto. Forse stranieri, sono entrati armi in pugno con il personale che stava prendendo servizio nell’agenzia nella zona nord della città e hanno costretto il direttore ad aprire la cassaforte: dopo essersi fatti consegnare il denaro hanno chiuso i dipendenti nel bagno per poi darsi alla fuga. A dare l’allarme alcuni clienti insospettiti dal fatto che nonostante ci fossero le auto parcheggiate all’esterno dell’edificio la porta d’ingresso dell’ufficio fosse ancora chiusa.
Il bottino dovrebbe superare i 50mila euro. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Vasto. I militari agli ordini del maggiore Vitiello stanno visionando le immagini del sistema interno di videosorveglianza. L’auto usata per la rapina, una Fiat Uno, è stata ritrovata abbandonata poco distante dall’ufficio postale: era stata rubata qualche giorno fa a Termoli.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*