A disposizione del Molise, 530 milioni di euro su tutti i programmi del Pnrr ed essenzialmente per infrastrutture, istruzione, sanità e lavoro. Per il sistema della formazione in particolare, in relazione alla prima tranche di bandi presentati il 30 novembre, 118 milioni.
Una «occasione di rilancio e ricucitura del Paese, di tutto il Paese. Questa non è una occasione solo per le grandi città, per le aree che stanno già crescendo.

L’articolo completo è disponibile sull’edizione di Primo Piano Molise oggi in edicola.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.