Era stata annunciata nei giorni scorsi e ora prende forma la protesta unitaria per chiedere la revoca del bando con cui a Isernia è stato affidato il servizio dei parcheggi a pagamento all’A.J. Mobilità di Spoleto. L’appello ora è rivolto al prefetto Cinzia Guercio e, per questo, lunedì mattina alle ore 10.30 si terrà un sit-in davanti alla sede del Palazzo di Governo. Si tratta di un’iniziativa del comitato Nostrisceblu, condivisa da partiti ed esponenti politici, sindacati, associazioni e liberi cittadini.
«Andremo dal prefetto – annuncia il comitato – a chiedere un interessamento concreto per far luce sulla odiata questione strisce blu con tutte le sue ingiustizie.
Solleciteremo un intervento rapido a favore della comunità isernina. Non possiamo permettere che il silenzio dei nostri amministratori ammutolisca i nostri pensieri e il nostro senso di giustizia e legalità».

Un Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.