Prestigioso  riconoscimento per la  Scuola  Primaria  di  Macchiagodena

“La tarantella dei frutti” al “Festival of the European song by children”

___________

A cura di Filippo Ungaro

Nel 1988 si costituì a Trento, quest’anno se ne onora l’imminenza del Trentennale, l’Associazione “Coro Ritmico Piccole Colonne”, con il lodevole intento di stimolare ed incrementare le doti d’inventiva, le vocalità, le abilità nelle coreografie da ballo, l’interpretazione e la valorizzazione diffusa di canti in linea con l’età dei piccoli Alunni delle Scuole, i quali potessero trarre dai loro incontri concrete occasioni di amicizia ed aggregazione sociale.

Nel contesto del benemerito Sodalizio socio-formativo fu istituito , qualche anno dopo, il  Concorso “Un testo per noi”, a dimensione europea ed internazionale, rivolto alle Classi delle Scuole Primarie con l’invito ad “inventarsi” il contenuto di uno scritto in lingua italiana, destinato, poi, ad essere musicato e cantato su motivi che per la semplicità della linea melodica fossero facilmente assimilabili e ripetibili ad orecchio.

L’iniziativa ebbe gran successo, tale da essere reiterata negli anni, compreso il corrente 2017, che ha visto tra i vincitori della 14^ Edizione della simpatica competizione i giovani allievi delle attuali Classi 3^ e 4^ della Scuola Primaria di Macchiagodena (Isernia), uno storico centro montano dell’Alto Molise, dovizioso di storia secolare e di caratteristiche tradizioni storico-culturali d’alto livello.

Coadiuvati dall’Ins. Maria Anna Monaco, con il supporto  dell’Amministrazione Comunale e, in particolare, dell’Assessorato alla Cultura, dell’Ist.to Comprensivo “G.A.Colozza” di Frosolone (IS), di cui la Primaria macchiagodenese è parte integrante, nonché con la cooperazione e collaborazione dei Genitori e di quanti hanno creduto nell’iniziativa, i giovani discenti Josè, Nicola, Sofia, Benedetta, Nicola, Gaia, Luciano Pio, Lorenzo, Nicolò e Benedetta (Classe 3^) e Ahmed, Mattia, Chiara, Benedetto, Cristian, Melissa, Giorgia, Francesco, Alessandro, Lorenzo, Veronica, Marco, Andrea e Francesco (Classe 4^) hanno dato vita ad un testo (“La tarantella dei frutti”), che è risultato, “pleno iure laudis”, tra i migliori proposti per la 14^ Edizione dell’originale gara.

Musicato dalla provetta Ins. Adalberta Brunelli (Direttrice artistica), il brano, che esalta la valenza dei frutti nell’ambito di una corretta ed equilibrata nutrizione, è stato presentato, nel corso di un’applaudita Conferenza Stampa ed in anteprima assoluta, nel maestoso Maniero longobardo-angioino di Macchiagodena  (IS) il giorno 14 novembre c. a., alla presenza di un folto uditorio di Scolari festanti.

Il Sindaco, Rag. Felice Ciccone, ha rivolto al gruppo degli ospiti dell’Associazione “Coro Piccole Colonne” di Trento un cordiale benvenuto, descrivendo brevemente le caratteristiche del suo paese molisano ed apprezzando la validità complessiva della competizione testuale e canora.

La Dirigente dell’Istituto Scolastico Comprensivo “G.A.Colozza”, Mariella Di Sanza, a sua volta, si è detta lieta dell’incontro in una giornata che è stata occasione gradita di aggregazione sociale e culturale, dichiarandosi desiderosa di ascoltare il brano, che ha visto vincitori i piccoli Alunni macchiagodenesi.

Sono poi intervenuti i rappresentanti dell’Associazione trentina, i quali hanno illustrato ai presenti le finalità delle “Piccole Colonne”: di particolare interesse si sono rivelati gli interventi dell’Ins. Adalberta Brunelli (Direttrice artistica), che ha musicato il testo, di Lorenza Biasetto (Direttrice APT-Altopiano di Piné e Valle Cembra), che ha illustrato ai presenti le bellezze meravigliose della sua Regione, nonché di Luciano Anesi, Presidente del Coro, il quale ha permesso all’Uditorio, con la sua competenza tecnica, di ammirare sullo schermo digitale gli aspetti caratteristici del montano Trentino.

Altro interessante intervento è stato quello di Maria Anna Monaco, Insegnante della Primaria di Macchiagodena, la quale ha spiegato esaurientemente ai presenti tutte le fasi del lungo e complesso lavoro che ha permesso la composizione del testo, ringraziando, altresì, tutte le altre Docenti della Primaria per la collaborazione offerta.

Non poteva mancare un intervento graditissimo, come quello della Dr.ssa Donatella Midea, la quale ha ringraziato, a nome della Componente dei Genitori, tutto lo staff organizzativo, connesso all’originale iniziativa. Di poi, gli Alunni si sono esibiti nella lettura del testo vincitore con base musicale in sottofondo.

Allietata anche da significativi disegni dei giovani Alunni, la Conferenza si è conclusa con un altro intervento del Sindaco, il quale ha voluto sottolineare come vincitrice del Concorso non sia solo la Scuola macchiagodenese, ma l’intera Comunità, che in essa vede il proprio futuro.

Un delizioso e nutrito buffet (ciambelloni, frittate, panini, cornetti, rustici vari e quant’altro), offerto dal cortese Comitato delle Mamme macchiagodenesi (sempre sollecite e lodevolmente pronte a supportare ogni evento che coinvolga i propri figli), ha , infine, permesso agli astanti di ristorarsi provvidenzialmente, data l’inclemenza di un clima precocemente più che invernale.

L’iniziativa dell’Associazione “Coro Ritmico Piccole Colonne” non finisce qui! Infatti, gli elaborati vincitori saranno presentati il 28 e 29 aprile 2018 al “Festival of the European song by children”, con l’originale interpretazione del Coro dei canterini delle “Piccole Colonne”, mentre alle Classi vincitrici spetterà l’adempimento grazioso di dare vita, mimando o ballando, ai propri elaborati musicati da talenti di rilievo, come Albano, Franco Fasano, Dario Baldan Bembo e Paolo Baldan Bembo, Alterisio Paoletti, Diego Basso, Maurizio Piccoli, Lodovico Saccol e, ovviamente, la stessa Direttrice artistica Adalberta Brunelli.

Il Festival si terrà a Baselga di Piné nel suggestivo “Palazzo del ghiaccio” . Onore e merito vadano a tutti coloro che, in qualche modo, hanno cooperato alla realizzazione dell’evento, di cui protagonisti assoluti sono stati i piccoli Alunni, tra i quali quelli di Macchiagodena con il simpatico ballo della frutta, ovvero la “Tarantella dei frutti”…

Filippo Ungaro, il 14 novembre del 2017

                                                                  ***

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*