Giudiziaria

Diffamò i figli di Vinicio D’Ambrosio, Iorio condannato anche al risarcimento

Diffamò i figli di Vinicio D’Ambrosio, Iorio condannato anche al risarcimento

«Vinicio D’Ambrosio ha dei figli da sistemare senza concorso»: quella frase è costata caro a Michele Iorio. Ieri il giudice del Tribunale di Campobasso Roberta D’Onofrio ha condannato in sede penale l’ex governatore per una vicenda iniziata nel 2010, quando venne pubblicato il libro ‘Il regno del Molise’. Un volume che provocò una serie di polemiche: l’autore, Vinicio D’Ambrosio, descrisse[Leggi di più…]

26 luglio 2017 0 commenti Giudiziaria
Circumlacuale, nuova assoluzione alla Corte dei conti

Circumlacuale, nuova assoluzione alla Corte dei conti

Dopo la prima assoluzione di aprile, per un danno contestato di 8 milioni, è arrivata la seconda sentenza favorevole per 20 persone finite davanti alla Sezione giurisdizionale della Corte dei conti del Molise. In questo caso il danno erariale ipotizzato dalla procura ammontava a 4,7 milioni. Il caso è quello della Circumlacuale, la strada progettata ormai vent’anni fa e mai[Leggi di più…]

15 luglio 2017 0 commenti Giudiziaria
Silurati nel 2013 dal Cda di Funivie, perdono la causa in tribunale

Silurati nel 2013 dal Cda di Funivie, perdono la causa in tribunale

Il loro incarico, rispettivamente di presidente del Cda e amministratore, di Funivie Molise fu revocato a ottobre 2013, nel primo periodo di amministrazione Frattura. Erano stati nominati, non molti mesi prima, su indicazione dell’ex presidente della Regione Iorio. Giuseppe Pisani ed Elisa Scasserra si erano rivolti al tribunale civile di Campobasso, impugnando la delibera che determinò il loro siluramento e[Leggi di più…]

15 luglio 2017 0 commenti Giudiziaria
«Danni aziendali», dipendenti di Telemolise contro il presidente della Regione

«Danni aziendali», dipendenti di Telemolise contro il presidente della Regione

I dipendenti di Telemolise «hanno dato mandato agli avvocati di agire contro l’amministrazione regionale e il suo presidente, Paolo Di Laura Frattura, per gli atti e fatti posti in essere durante gli ultimi quattro anni di mandato, ove finalizzati a determinare gravi danni aziendali e, di fatto, la chiusura di Telemolise». Così si legge in una nota. Cinque i legali[Leggi di più…]

12 luglio 2017 0 commenti Giudiziaria
Poste le nega il trasferimento, lei vince anche in appello

Poste le nega il trasferimento, lei vince anche in appello

Un’impiegata molisana di Poste Italiane, che l’Inps ha riconosciuto portatrice di handicap in situazione di gravità ai sensi della legge 104 dopo l’assunzione, chiede l’avvicinamento al proprio nucleo familiare. L’azienda rifiuta il trasferimento ritenendo che il diritto possa essere esercitato solo al momento dell’assunzione ed in ogni caso eccepisce l’assenza di posti vacanti nella sede prescelta. Assistita dagli avvocati Iacovino[Leggi di più…]

10 giugno 2017 0 commenti Giudiziaria
Papa e Petescia assolti, 17 senatori portano il caso in Parlamento

Papa e Petescia assolti, 17 senatori portano il caso in Parlamento

Sono 17 i senatori del gruppo ‘Federazione della Libertà’ che hanno sottoscritto l’interrogazione sul caso ‘Papa Petescia’. Primo firmatario, il ministro delle Riforme del governo Letta Gaetano Quagliariello. Fra gli altri, Mario Mauro (pure lui ministro, della Difesa, con Letta premier) e Carlo Giovanardi. L’interrogazione è ai titolari di Giustizia e Interno e al presidente del Consiglio per chiedere di[Leggi di più…]

8 giugno 2017 0 commenti Giudiziaria
Firme false, multe salate. In quattro patteggiano ed evitano la Severino

Firme false, multe salate. In quattro patteggiano ed evitano la Severino

Si è chiusa con quattro patteggiamenti davanti al gup del Tribunale di Campobasso Roberta D’Onofrio una prima tranche dell’inchiesta sulle firme false che supportavano alcune delle candidature alle elezioni regionali del 2013. Il verdetto, per tutti cinque mesi di reclusione convertiti in una multa da 42mila euro e pena sospesa, riguarda alcuni degli indagati: l’assessore comunale di Campobasso Salvatore Colagiovanni,[Leggi di più…]

9 maggio 2017 0 commenti Giudiziaria
Ricatto a Frattura, Papa e Petescia assolti «perché il fatto non sussiste»

Ricatto a Frattura, Papa e Petescia assolti «perché il fatto non sussiste»

Assolti «perché il fatto non sussiste». Per le motivazioni della sentenza il giudice si è riservato 90 giorni. Poco dopo le 15 di ieri ha letto il dispositivo. Si chiude così, dopo un anno e mezzo, il processo di primo grado a carico dell’ex sostituto procuratore di Campobasso Fabio Papa – oggi magistrato giudicante al tribunale di Chieti – e[Leggi di più…]

4 maggio 2017 1 commento Giudiziaria
Spillavano soldi agli anziani, il gip convalida l’arresto

Spillavano soldi agli anziani, il gip convalida l’arresto

Anche il gip del Tribunale di Napoli ha ritenuto valido l’operato degli agenti della Squadra Mobile di Campobasso, coordinati dal vicequestore Raffaele Iasi, confermando gli ordini di carcerazione per tutte e quattro le persone arrestate nell’ambito di una brillante operazione contro le truffe agli anziani. Il giudice partenopeo ha riscontrato positivamente le risultanze investigative emerse nell’attività svolta dalla Questura di[Leggi di più…]

2 maggio 2017 0 commenti Giudiziaria
Concorso per un agente di polizia municipale a Castelmauro, tutti prosciolti

Concorso per un agente di polizia municipale a Castelmauro, tutti prosciolti

Il caso era scoppiato a settembre dello scorso anno, al termine delle indagini condotte del Nucleo Polizia Tributaria di Campobasso coordinate dal procuratore capo Armando D’Alterio. Sotto la lente degli inquirenti presunte irregolarità in un concorso pubblico indetto nel 2007 dal Comune di Castelmauro per la copertura di un posto – a tempo determinato di tre anni – di agente[Leggi di più…]

28 aprile 2017 0 commenti Giudiziaria