Bilancio oltremodo positivo per lo stand informativo della Fondazione “Giovanni Paolo II” a Termoli. L’esperienza si è conclusa domenica 2 settembre. Centinaia le persone che si sono confrontate con gli specialisti della Fondazione ed hanno manifestato grande attenzione per l’iniziativa. Accolto con grande interesse anche il progetto del nuovo Centro Medico Polispecialistico che presto aprirà a Termoli. La signora Maria residente nel centro adriatico racconta la sua esperienza, «conosco bene l’eccellenza della Cattolica, sono molto contenta che qui nella nostra città ci saranno gli specialisti del Gemelli e della Fondazione di Campobasso. L’eccellenza è a casa nostra!» Sullo stesso tono anche il signor Nicola, pensionato, «io ho avuto diverse esperienza al Gemelli di Roma, e conosco bene la qualità delle prestazioni erogate, sono davvero felice che di avere a due passi da casa uno dei migliori ospedali d’Europa». Presto apriranno le porte del nuovo Centro Medico sul Corso nazionale, e verranno illustrate dettagliatamente tutte le prestazioni erogate. Sarà un luogo in cui competenze scientifiche e tecniche, sensibilità umana, etica e valori cristiani diventano concretamente impegno al servizio di tutti, per cure eccellenti e accessibili all’intera comunità. Il Centro ha l’obiettivo di porsi come punto di riferimento territoriale, per una ampia gamma di attività sanitarie e si impegna per garantire e favorire la costante innovazione della medicina. Il progetto nasce dalla sinergia tra la struttura d’eccellenza molisana e la Fondazione “Policlinico Gemelli” Irccs che da qualche mese ha assunto il coordinamento e la direzione della Fondazione “Giovanni Paolo II” di Campobasso. Diversi professionisti del “Gemelli” di Roma saranno a disposizione della popolazione anche presso il nuovo Centro Medico di Termoli. La Fondazione “Giovanni Paolo II” è una risorsa impareggiabile, in primo luogo, per la Regione Molise e per una crescente parte del Mezzogiorno. L’attività clinica e scientifica si svolge in strettissima sinergia con la Fondazione Policlinico “A. Gemelli” Irccs. La Fondazione “Giovanni Paolo II” è un avamposto in ambito assistenziale, in quello degli avanzamenti scientifici e tecnologici, in quello, anche, dell’alta formazione e della comunicazione relativi alle sempre più estese aree di attrazione della medicina. Il Centro offre al Molise un servizio di altissima qualificazione nel campo assistenziale, ma anche e soprattutto una ragione di speranza nel futuro, un motivo fondato e tangibile per credere che nei prossimi anni questa Regione crescerà ancora di più e si svilupperà ancor meglio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.